pulizie di primavera

è arrivata la primavera e finalmente posso dire di avere dato il via alle pulizie, anche se ne sentivo la necessità già da qualche mese. bisogno di luce, di calore, di colori e di un po’ di chiarezza.
anche se la pulizia di cui parlo non riguarda strettamente le cose materiali, sicuramente fare ordine intorno a sé può aiutare a fare ordine dentro di sé.
periodicamente, per esempio, butto via tutte le cartacce e cianfrusaglie che trovo sulla scrivania, o nella borsa, o sul desktop; regalo i vecchi vestiti o il make up che non uso più; compro qualcosa di nuovo solo se penso che mi serva davvero. la meta è l’essenziale.

e se ad alcune cose non potrò mai rinunciare, principalmente perché mi fanno star bene, ad altre, non materiali, farei volentieri a meno. pulizia quindi dalle convinzioni limitanti, dalle paure sconsiderate e dai dubbi esistenziali, spesso più superflui dei peli. vorrei che i miei pensieri si semplificassero, si ripulissero dal lerciume nato come autodifesa e diventato l’esatto contrario, lasciando così maggiore spazio per le sensazioni positive e la creatività.
non è facile, lo ammetto. è come liberarsi di un coinquilino un po’ stronzo – o l’oscuro passeggero alla dexter morgan – che abbiamo tollerato per così tanto tempo da affezionarcene, e non ne vuole proprio sapere di andar via.
ma è primavera (anche se non sembra) e io ho voglia di luce, calore, colori e chiarezza…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...