non sono mica wonder woman!

avete mai pensato a come e perché siano nati i supereroi? la letteratura ci insegna che da sempre l’uomo è attratto dalla scintilla eroica e ne ha raccontato manifestazioni più o meno realistiche – dai poemi omerici a quelli cavallereschi, dalle avventure di sherlock holmes, a quelle di zorro e di james bond, passando per la terra di mezzo, fino ad arrivare ad hogwarts – in ogni epoca troviamo la rappresentazione dell’uomo che diventa “super” per contrastare il male, per proteggere un bene più grande di quello del singolo.
i supereroi dei fumetti (prima mandrake e phantom, poi superman, considerato il padre di tutti gli eroi in calzamaglia della dc comics) sono nati in un periodo particolare, in cui si ricordavano le atrocità della prima guerra mondiale e si presagiva con inquietudine lo scoppio di una seconda.
non credo sia un caso che, durante questa seconda guerra, i supereroi fossero diventati ancora più popolari; sopravvissero alle bombe, alla miseria, alla morte, perché di questo l’essere umano aveva bisogno: di credere nella vittoria del bene.

l’uomo troppo spesso compie l’errore di non credere in se stesso, sa che il male esiste, ma chiude gli occhi o scappa perché non pensa di poterlo affrontare, non crede di poter fare la differenza, si convince che qualcun’altro se ne occuperà, prima o poi, non sente la responsabilità delle proprie scelte e azioni.
vive tra i conflitti, la carestia, la depressione – quella economica e ancor di più quella spirituale – e spera che arrivi un nuovo supereroe a salvare tutti, qualcuno di straordinario che riesca a fare l’impossibile.
la verità è che ognuno di noi può fare qualcosa di buono per questo mondo, e non è così importante alla fine in quale corpo siamo nati e cosa possediamo – se siamo più dei thor armati di mjöllnir o dei ratman possessori di piccettino – se crediamo in noi, possiamo essere ogni giorno dei supereroi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...