in viaggio con david foster wallace #inspiringblog

il blog d’ispirazione per questo articolo è INDIEctionary, blog interamente dedicato a tutte le tendenze indipendenti dell’arte, cinema, musica e letteratura. che sia più o meno per caso, io mi ritrovo spesso ad amare questo genere di prodotti, ovvero prodotti a basso costo e slegati da grandi case di produzione, nonché, di solito, ben lontani dai meccanismi creativi tipici dei prodotti per le masse.

in questi giorni sto vivendo un’esperienza particolarmente “indie”, leggendo un libro edito dalla casa editrice italiana minimum fax, un libro su uno scrittore come david foster wallace, dal quale hanno tratto un film presentato al sundance film fastival.

il libro in questione è come diventare se stessi, una lunga conversazione tra il giornalista del rolling stone david lipsky e lo scrittore wallace, registrata durante cinque giorni di viaggio nel 1996, in occasione del tour promozionale per l’uscita del suo infinite jest.

questa intervista integrale è stata pubblicata qualche anno dopo il suicidio di wallace, avvenuto nel 2008, e forse per questo ha assunto un sapore amaro, un valore particolare che solo le cose postume possono avere.

ciò che contiene è l’immagine vivissima di un uomo, delle sue debolezze e delle sue genialità. i discorsi sulla scrittura, e sulla fama, si mischiano con quelli sulla cultura popolare e l’intrattenimento, sulle dipendenze, sui rapporti con gli altri e la lotta per essere in un certo modo, più vicini possibile a se stessi.

non ho aspettato di finire il libro per vedere il film. the end of the tour, con jason segel nei panni di wallace e jesse eisenberg in quelli di lipsky, mi ha colpito sin dal trailer. ovviamente diverso dal libro, concentra tutti gli argomenti che contano, mi ha portata per un po’ nella vita di questo scrittore sensibile e umano, e mi ha lasciato dentro (e negli occhi) una vaga e liquida nostalgia.

 

colonna sonora: danny elfman, felt, r.e.m., tracey ullman, fun boy three, brian eno, tindersticks.

Annunci

3 thoughts on “in viaggio con david foster wallace #inspiringblog

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...