La mia parte cattiva

C’è una parte di me che mi dice cose crudeli.

Mi chiama inutile, mostro, e tanti altri appellattivi simpatici come una diarrea sull’autobus.

Una parte fortissima e sadica, che si sente appagata nel vedermi sbagliare e sbagliare ancora, spesso ripetendo gli stessi identici errori.

Ho pensato di essere stupida fino a quando non l’ho vista lì, nascosta nell’ombra, a compiacersi di avere ragione: vedi che non sei brava in niente? – bisbigliava. Vedi che appena fai qualcosa crei un danno?

Ti ho visto, brutta stronza.

Ora mostrati alla luce del sole.

[Foto di Michael Gary]

3 pensieri riguardo “La mia parte cattiva

  1. Abbiamo tutti una parte oscura (potrei mettere in sottofondo My demons degli Imagine Dragons): la cosa migliore da fare e prenderne coscienza e provare ad esorcizzarla (magari con la scrittura). Non ce ne possiamo liberare facilmente, ma guardarla in faccia è già un primo passo.

    Piace a 2 people

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...