Senza musica (no music)

Ero nel bel mezzo della vita quando ho scoperto di essere una selva oscura, la dritta via non era mai esistita e la paura era la mia fidata compagna. Ho camminato tanto alla cieca e ho sfiorato la vita con un fremito di piacere e colpa. Quello che voglio è ammassato in una sacca, come … Continua a leggere Senza musica (no music)

La mia vita è un numero complesso

La mia vita è un numero complesso. Da una parte c'è quello che faccio, quello che è e quello che sono - la parte reale. Dall'altra c'è ciò che io immagino dovrebbe essere - la parte immaginaria. Il numero complesso è l'insieme di queste due parti: a+ib, dove a e b sono i numeri reali, … Continua a leggere La mia vita è un numero complesso

A Nerdish Christmas Carol – Il mio Canto di Natale

A volte penso che non sarebbe male essere come Scrooge, uno stronzo tirchio pieno di soldi che, una volta rinsavito e in seguito a uno slancio di incredibile generosità, si ritrova circondato dall'affetto di un nipote fino al giorno prima trattato a pesci in faccia e di un impiegato – e famiglia – trattato in … Continua a leggere A Nerdish Christmas Carol – Il mio Canto di Natale

Un uomo d’altri tempi

Oggi mi ritrovo a pensare ad un incontro avvenuto due anni fa, che già allora giudicai alquanto singolare, ma che ora, alla luce di una nuova scoperta, acquista un significato ben più profondo. L'incontro avvenne una sera di fine ottobre, mentre aspettavo l'autobus per tornare a casa, in una via abbastanza trafficata, ma dove non … Continua a leggere Un uomo d’altri tempi

Scarpette da ballo – racconto bianco e nero

Eva era dietro le quinte del teatro, le scarpette da ballo in mano, lo sguardo perso nel vuoto. Tutto era iniziato mesi prima, quando, per gioco, aveva deciso di lasciarsi ipnotizzare. L'ipnotista era arrivato nel suo paese portando con sé un grande carisma e una buona dose di fascino. Eva si lasciò conquistare senza fatica. … Continua a leggere Scarpette da ballo – racconto bianco e nero

Ricomincio da capo – racconto giallo

Il racconto che segue non è di genere giallo, ma è ispirato al giallo, come i racconti delle scorse settimane erano ispirati rispettivamente al rosso e al blu. Buona lettura! Teresa Neele si svegliò, dopo alcune ore di sonno turbolento, e si trovava sul treno in corsa, ancora prossimo ad arrivare ad Harrogate. Fuori il … Continua a leggere Ricomincio da capo – racconto giallo

Ultimo giro di giostra – racconto blu

La signora Noble saliva ogni notte sulla collina per guardare le stelle. Non era mai stata un'esperta di astronomia, ma aveva più che altro “un affare in sospeso lassù”, come diceva spesso a suo nipote Wilfred. Lui non capiva cosa intendesse e si limitava a sorriderle, come si fa con i bambini quando lavorano di … Continua a leggere Ultimo giro di giostra – racconto blu

Ritorno a casa [racconto rosso]

“Non ricordavo quanto fossero belli i tramonti qui”, pensò Mary mentre percorreva sulla sua decappottabile la strada che l'avrebbe riportata nella cittadina in cui era cresciuta, dopo tanti anni di assenza. Mary era quella che si può definire una donna in carriera, ed era certa che mai lo sarebbe diventata se fosse rimasta legata troppo … Continua a leggere Ritorno a casa [racconto rosso]

King, non solo It

Non ho letto molti libri di Stephen King, ma posso dire con onestà che reputo questo autore uno dei migliori scrittori contemporanei. A volte la sua grande popolarità e il sorprendente numero di romanzi (e altri lavori) pubblicati all'anno, gli hanno procurato una nomea non troppo lusinghiera. Nonostante questo, basta leggere alcune delle sue opere … Continua a leggere King, non solo It